Nella UNI-EN 15878 (e 15635) i cartelli di portata sono così definiti (sez. 3.3.45): “Elemento fissato in posizione di massima visibilità, che fornisce al personale informazioni importanti sull’utilizzo in modo sicuro del sistema di stoccaggio.”

Già dalla definizione, appaiono chiare alcune delle caratteristiche intrinseche ed estrinseche che compongono cartelli di carico (o portata) e che li rendono così importanti per la creazione di un ambiente di lavoro sicuro per il personale che lavora a contatto con le scaffalature.

Essi devono essere posizionati sulla scaffalatura alla quale fanno riferimento, e devono essere compilati in maniera esaustiva e chiara. Queste indicazioni sono ribadite nella UNI EN 15635:

“Le istruzioni relative alla capacità di carico di sicurezza devono essere affisse in un luogo ben visibile sull’attrezzatura di immagazzinaggio o in prossimità di essa, in modo da essere facilmente visibili, scritte nella lingua nazionale e in un formato durevole. Ove necessario, le istruzioni dovrebbero essere anche visualizzate in modo tale da poter essere comprensibili anche alle persone con una conoscenza inadeguata della lingua nazionale” (sez. 8.1.2 UNI EN 15635)

Tutto il personale di magazzino che, nel corso dello svolgimento delle attività quotidiane, si trovi a contatto con le scaffalature, deve essere in grado di leggere agevolmente le informazioni riportate e di comprenderle. Per maggior chiarezza, i dati in essi effettivamente riportati sono ridotti all’essenziale, quindi gli utilizzatori dovrebbero essere adeguatamente formati all’interpretazione delle informazioni riportate

Ulteriori caratteristiche vengono elencate nell’ APPENDICE B della UNI EN 15635:
  • “Tutti i cartelli di carico sono prodotti in conformità alla Direttiva del consiglio Europeo 92/58/CEE. Le segnalazioni di carico e i riferimenti per il testo sono redatti in conformità alle esigenze costruttive e di progettazione strutturale.”
  • “Fare sempre riferimento al fornitore in caso di dubbio sulle informazioni contenute nel cartello di carico”
  • “Gli utilizzatori dovrebbero anche assicurarsi che i cartelli di carico siano al loro posto e chiaramente visibili. Ciò deve essere verificato anche dagli ispettori della scaffalatura in occasione di ogni ispezione.”

DIMENSIONI

Nella UNI EN 15635 è presente una tavella con indicati dimensioni e orientamenti raccomandati per i cartelli di carico, in base alla tipologia di scaffalatura.

UNI-EN 15635 15878 CARTELLI PORTATA

Il ruolo di Struttura Service

Struttura Service, nei suoi dieci anni di attività, ha sviluppato un metodo certificato per lo svolgimento della certificazione delle scaffalature. A volte, infatti, non è possibile conoscere o considerare attendibile la portata di una scaffalatura che rappresenta uno dei fattori più importanti per garantire la sicurezza.
Conseguentemente Struttura Service può effettuare un calcolo strutturale che porta alla redazione di una relazione di calcolo e, successivamente, alla fornitura di tabelle di portata attendibili.

Tutti i servizi legati alla sicurezza delle scaffalature offerti da Struttura Service sono indicati nel nostro sito. Per maggiori informazioni, vi invitiamo a contattarci.

UNI-EN 15635 15878 CARTELLI PORTATA